Domenica, 17 Ottobre 2021

Meno di due minuti per rubare l'auto, il furto in pieno giorno ripreso dalle telecamere a Terlizzi

L'episodio venerdì mattina, intorno alle 7, in una zona abbastanza frequentata della cittadina: ai ladri sono bastati un paio di minuti tra 'appostamento' e fuga, per portare via la vettura parcheggiata. La rabbia dei proprietari: "Gente in strada eppure hanno agito in tutta naturalezza"

L'arrivo dei malviventi, a bordo di un'auto di colore scuro, l'attesa del momento in cui in strada non passa nessuno e poi l'azione: il ladro che rompe il finestrino e si mette alla guida, il suv che va in retromarcia e il complice che con l'altra auto lo spinge. Tutto accade in un paio di minuti, anche meno, documentato dalle telecamere di un esercizio commerciale che si trova proprio in quel punto.

Il furto è avvenuto lo scorso venerdì mattina intorno alle 7, a Terlizzi. A immortalare la sequenza del colpo è l'impianto di videosorveglianza di un supermercato. Il negozio in quel momento è ancora chiuso, ma  - come si evince comunque dalle stesse immagini - la zona (non distante da un ufficio postale e dal luogo in cui si tiene il mercato settimanale) è comunque frequentata, si vedono persone camminare e veicoli in transito. Eppure i ladri non si fanno problemi ad entrare comunque in azione. 

Il proprietario dell'auto, una Kia Sportage, titolare di una pasticceria della zona, ha parcheggiato solo pochi minuti prima. "L'auto era stata lasciata alle sette meno un quarto, alle sette e cinque, come abbiamo ricostruito dai video, già era stata portata via", è il racconto a Baritoday. Solo intorno a mezzogiorno, quando torna a prendere la macchina per effettuare alcune consegne, scopre il furto: "Abbiamo visto i vetri rotti sull'asfalto, lì dove era parcheggiata la macchina, allora abbiamo chiesto al supermercato di poter visionare le immagini". L'uomo ha sporto denuncia dai carabinieri, che hanno acquisito le immagini avviando le indagini per risalire ai responsabili. Negli ultimi tempi, nella zona di Terlizzi ma non solo, diversi sono stati i furti di auto messi a segno con la stessa tecnica.

Alla vittima del furto e ai suoi familiari non resta che l'amarezza e la rabbia per il danno subito: "Un'auto comprata da neppure un mese e mezzo, dopo tanti sacrifici, senza contare i disagi di rimanere senza un mezzo di trasporto usato anche per lavoro. Vedere come i ladri hanno agito nonostante la zona fosse frequentata, con una tale naturalezza e agilità, fa tanta rabbia".

Video popolari

Meno di due minuti per rubare l'auto, il furto in pieno giorno ripreso dalle telecamere a Terlizzi

BariToday è in caricamento