rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Beccati a scaricare sulla Provinciale rami e foglie dopo la potatura: nei guai due operai

Denunciato anche il titolare della ditta - regolarmente iscritta all'albo dei Gesto ambientale - per cui i due lavorano. Sanzione anche per la mancata compilazione del Formulario di identificazione dei rifiuti

Beccati in flagrante mentre scaricavano dall'autocarro scarti di vegetazione e potature sulla Provinciale che collega Carbonara a Modugno. Gli agenti di polizia locale di Bari hanno così denunciato due operai di una ditta regolarmente iscritta all'albo dei Gesto ambientali, oltre al titolare, per abbandono incontrollato di rifiuti. Dopo aver seguito il mezzo sospetto, hanno assistitito mentre veniva scaricato il cassone con circa 10 metri cubi di materiale. 

alberi scaricati-2

Il mezzo è stato poi sequestrato e ora è a disposizione dell'organo inquirente per l'eventuale successiva confisca, così come l'area dello sversamento di proprietà del Comune di Bari è stata posta sotto sequestro per la successiva bonifica. "Questo genere di rifiuti abbandonati si presta a divenire cuscino per il successivo scarico illecito di rifiuti pericolosi per dare modo in seguito all'accensione e distruzione delle tracce dell'attività illecita e pertanto risulta efficace l'attività di prevenzione e di accertamento di questa tipologia di reato contravvenzionale che ai meno attenti può apparire come un illecito minore" spiegano dal Comando di polizia locale. I soggetti identificati sono stati sanzionati per 3200 euro anche per la mancata compilazione del Formulario di identificazione dei rifiuti.

Si parla di

Video popolari

Beccati a scaricare sulla Provinciale rami e foglie dopo la potatura: nei guai due operai

BariToday è in caricamento