Cronaca

Stop ai rifiuti indifferenziati di domenica, un'ordinanza vieta il conferimento

Il provvedimento del sindaco Decaro per far fronte all'emergenza sorta dopo la chiusura della discarica di Trani. Previsti controlli e multe per chi non osserverà il divieto

Vietato gettare i rifiuti indifferenziati di domenica e durante i giorni festivi. A partire da domenica e per i prossimi due mesi, i baresi dovranno attenersi all'ordinanza emanata ieri sera dal sindaco Decaro per fronte all'emergenza sorta in seguito alla chiusura della discarica di Trani.

Alcuni giorni fa, i tecnici della Regione hanno disposto la chiusura dell'impianto a causa dello sforamento di alcuni parametri, con conseguenti ripercussioni e disagi nei Comuni che si servivano della discarica.

La Regione ha disposto che per tali Comuni lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati avvenga nelle discariche di rifiuti speciali site a Brindisi e Taranto, che però sono chiuse la domenica e i giorni festivi. Di qui la necessità da parte del Comune di Bari di ridurre, almeno in quei giorni, la quantità di spazzatura da ritirare e smaltire.

Il divieto riguarda solo i rifiuti non differenziati, mentre si potrà continuare a conferire plastica, carta, vetro e, dove previsto, l'organico. Sono previsti controlli della Polizia municipale, con multe - e c'è anche il rischio di denuncia penale - per chi non osserverà l'ordinanza.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai rifiuti indifferenziati di domenica, un'ordinanza vieta il conferimento

BariToday è in caricamento