menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop ai rifiuti indifferenziati a Pasqua, deroga per Pasquetta. L'invito ai cittadini: "Differenziate"

Sarà possibile conferire l'indifferenziato anche lunedì 2 aprile. Divieto, invece, per la giornata di domenica

Niente rifiuti indifferenziati nel giorno di Pasqua, deroga invece per il giorno di Pasquetta. Nella giornata di domenica prossima, quindi, come previsto dall'ordinanza sindacale in vigore da tempo, sarà vietato conferire nei cassonetti dell'indifferenziato. Via libera, invece, per lunedì 2 aprile.

Si potranno quindi conferire rifiuti indifferenziati fino alle ore 22.30 di domani sera, sabato 31 marzo, e poi nuovamente lunedì 02 aprile dalle ore 12.30 alle 22.30.

L’Amiu provvederà alla consueta raccolta dei rifiuti. Il provvedimento redatto dalla ripartizione Igiene e Ambiente nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di garantire ai cittadini in queste giornate di festa una città pulita, consapevoli che in giornate come queste si prevede l’abituale aumento di produzione di rifiuti casalinghi. 

Come sempre l’invito rivolto ai cittadini è quello di differenziare al meglio i rifiuti (carta, plastica, organico e vetro), così da ridurre al minimo il residuo secco, e alle attività commerciali quello di rispettare quanto previsto dalla vigente ordinanza per permettere ai baresi e ai visitatori di poter godere a pieno dei luoghi della città in questi giorni di festa.

Nelle zone interessate dal servizio porta a porta non ci sarà nessun cambiamento nei turni del ritiro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento