Pullman bloccato dalla doppia fila, scoppia lite tra autista e vigile: agente colpito dal bus in movimento

L'episodio a Bitritto: la polizia municipale era intervenuta in piazza Umberto perché un furgone in sosta bloccava la strada, non permettendo al pullman - diretto a Sannicandro - di proseguire

Un'immagine scattata dallo studente

Violento litigio in serata a Bitritto tra un agente di polizia municipale e un autista della Sita. A raccontarci l'episodio, avvenuto intorno alle 19, è lo studente Marco Gargano, che si trovava sul pulmann ed ha assistito alla scena. Secondo il racconto di Gargano, il mezzo, diretto a Sannicandro, si era dovuto fermare in piazza Umberto perché la strada era bloccata da un furgone parcheggiato in divieto.

Inutili i tentativi da parte dell'uomo di rintracciare il proprietario del veicolo per poter proseguire la corsa, alla fine sono dovuti intervenire i vigili, che hanno provato a ristabilire la situazione. L'autista del bus, visibilmente alterato, ha poi iniziato a litigare con loro. "Li accusava di non fare nulla per ripristinare la circolazione - spiega lo studente -, che quella era una scena che vedeva ogni giorno. In realtà non era vero. Gli agenti di polizia municipale stavano procedendo a chiamare l'autista del mezzo parcheggiato per farglielo spostare". Poi, nella concitazione della discussione, l'uomo avrebbe colpito con il mezzo l'agente: "A quel punto la situazione è degenerata - prosegue -, perché l'autista è risalito sul mezzo ed è avanzato, nonostante davanti avesse ancora il vigile. Alla fine con la parte anteriore del bus l'ha colpito in faccia". Non ancora chiara la motivazione per cui l'uomo non si è spostato mentre il mezzo avanzava, "forse si aspettava che l'autista avrebbe frenato prima di colpirlo", commenta Gargano. L'agente di polizia municipale non sembra comunque aver riportato ferite in seguito all'evento, visto che sul posto non sono intervenuti i medici del 118. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati invece chiamati i carabinieri, che hanno preso le generalità dell'autista e del vigile e si sono poi allontanati con quest'ultimo, probabilmente per formalizzare la denuncia. "Il tutto - conclude lo studente- è avvenuto in circa un'ora, poi l'autista è risalito sul bus e la corsa è proseguita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 100: coinvolte 5 auto e un furgone, otto feriti. Aggredito soccorritore del 118

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Dieci nuovi casi di covid in Puglia e nessun decesso. Un positivo in più nel Barese

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • "Paga 50mila euro o bruceremo gli ulivi e faremo del male ai tuoi familiari": cinque baresi in manette dopo il blitz

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento