A Bari il giuramento di 33 nuovi vigili del fuoco: la cerimonia in contemporanea con 13 città italiane

Il corso è durato 9 mesi, tre dei quali in modalità Formazione a Distanza a causa dell'emergenza covid-19. Il personale, dopo aver giurato, è entrato a far parte dell'organico permanenti e ha preso servizio già da questa settimana

Trentatré nuovi vigili del fuoco, i primi ad entrare in servizio nell'era post-covid: si è svolto anche Bari il giuramento delle Allieve e degli Allievi dell'87esimo corso del Corpo. Una cerimonia in contemporanea con 13 Poli Didattici regionali nel resto d'Italia, in videoconferenza con le Scuole Centrali Antincendi di Roma. All'appuntamento hanno presenziato, dalla Capitale, il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, il capo dipartimento vvff Salvatore Mulas e il Capo del Corpo, Fabio Dattilo.

Il corso è durato 9 mesi, tre dei quali in modalità Formazione a Distanza a causa dell'emergenza covid-19. Il personale, dopo aver giurato, è entrato a far parte dell'organico permanenti e ha preso servizio già da questa settimana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento