Tra auto e moto lo 'slalom' di genitori e bimbi per raggiungere le scuole: "Più percorsi sicuri"

L'avvio delle lezioni e l'impegno della Polizia Municipale con i presìdi davanti agli istituti non bastano a fronteggiare l'inciviltà degli automobilisti. Picaro: "Ripensare la viabilità in funzione delle famiglie"

Macchine in doppia fila, moto e altri veicoli a tutta velocità non curanti di limiti e segnaletica, viabilità complicata e a volte cervellotica: l'inizio dell'anno scolastico coincide con lo 'slalom' che genitori e bimbi sono costretti a percorrere per raggiungere gli istituti, non senza pericoli legati alla negligenza di automobilisti e centauri. Da oggi un concreto aiuto arriverà dall'avvio del consueto 'Progetto Scuole Sicure' con lo spiegamento degli agenti di Polizia Locale davanti alle scuole: presidiare per facilitare l'ingresso e l'uscita di bambini e ragazzi in tutta sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le segnalazioni dai quartieri, a cominciare da Santo Spirito

In questi primi giorni sono stati, infatti, segnalati disagi in vari quartieri di Bari, a cominciare da Santo Spirito, dove le mamme lamentano la presenza di auto che talvolta sfrecciano sul lungomare creando apprensione quando si tratta di andare ad accompagnare o prelevare i propri figli: "Il ritorno della Polizia Municipale davanti alle scuole è estremamente positivo - spiega il consigliere comunale Michele Picaro (Ap) - anche se bisognerebbe capire come mai, ogni anno, il servizio non è attivo fin dal primo giorno di ripresa delle lezioni dopo la pausa estiva. L'avevamo proprio segnalato ieri in Commissione Qualità dei Servizi. Nonostante l'impegno dei vigili, permangono i disagi legati alla viabilità che necessitano di una valutazione congiunta tra la uffici comunali e Corpo di Polizia Municipale. Sarebbe utile un monitoraggio di strutture e plessi scolastici per mettere ordine, istituendo magari divieti d'accesso e di sosta, oppure sensi unici per garantire la sicurezza di bambini e genitori. Vi sono situazioni critiche che possono diventare potenzialmente pericolose"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento