menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti in strada e sulle panchine: l'altra faccia del Natale in centro

Un tappeto di bottiglie in vetro (nonostante i divieti) e cartacce, sparse tra panchine e sedute: scene purtroppo ricorrenti nei giorni di festa

Bottiglie, contenitori e cartacce abbandonati su marciapiedi e panchine, cestini stracolmi 'attorniati' da spazzatura di ogni genere. Insieme al rito dell'aperitivo della vigilia di Natale in centro, si ripetono anche le ordinarie scene di inciviltà.

Ed ecco allora bottiglie in vetro (nonostante il divieto che ne vietava la venditta 'da asporto') e spazzatura di ogni tipo comparire sulle sedute di corso Vittorio Emanuele o di Bari vecchia, o sul lungomare. "Servono più cestini o cestini più grandi", sottolinea qualche cittadino segnalando la situazione sulla bacheca Fb del sindaco Decaro. Ma, a prescindere dalla presenza dei contenitori - effettivamente strapieni - non c'è nulla che giustifichi l'abbandono dei 'resti' dei festeggiamenti lì dove capita, magari sulla stessa panchina dove poco prima ci si è seduti. Scene che purtroppo, in occasione di feste o giornate particolari, si ripetono sempre uguali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento