Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Pasquale / Via Adolfo Omodeo

Villa Giustiniani, rompe i sigilli ed entra: vigili bloccano giovane

Intervento della Polizia Municipale: portato via un ragazzo di origini eritree, affidato al Pronto Intervento Sociale. Melchiorre: "Mettere in sicurezza la struttura"

Nuovo intervento della Polziia Municipale, questa mattina, su villa Giustiniani, la casa rossa in via Omodeo, acquisita pochi mesi fa, dopo 30 anni di abbandono, dal Comune: un giovane di origini eritree è stato portato via dopo essere riuscito a entrare più volte nella struttura. Il giovane avrebbe anche rotto i sigilli in muratura posti dai vigili l'estate scorsa quando altri abusivi vennero notati nella struttura. Il ragazzo è stato prelevato e affidato al Pronto Intervento Sociale: "L'avevo sopranominato il fantasma -  afferma il consigliere comunale Filippo Melchiorre (Fratelli d'Italia) -. Evidentemente non ha funzionato qualcosa nei servizi sociali del Comune.  Abbiamo denunciato ben quattro volte la situazione. Bisognerebbe metterlo in sicurezza quanto prima per la presenza di un importante ipogeo e di una scuola nelle vicinanze. La struttura va isolata anche perché i bambini potrebbero entrare in un immobile pericolante"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Giustiniani, rompe i sigilli ed entra: vigili bloccano giovane

BariToday è in caricamento