menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vlla Giustiniani, rompe i sigilli ed entra abusivamente per la quarta volta: giovane arrestato

La Polizia Municipale ha bloccato un uomo di origini etiopi dando poi esecuzione a una sentenza del Tribunale di Roma che lo condannava a quattro mesi di reclusione

Gli agenti della Polizia Municipale hanno arrestato un uomo di origini etiopi che, negli ascorsi mesi, aveva per tre volte fatto irruzione, abusivamente, nell'edificio abbandonato di Villa Giustiniani, nel quartiere San Pasquale. I vigili, questa volta, lo hanno nuovamente sorpreso all'interno della struttura nonostante finestre e ingressi fossero stati murati dal Comune: la Polizia Municipale ha accertato che il Tribunale di Roma aveva emesso una sentenza di condanna nei suoi confronti, per altri reati con un'ordinanza di carcerazione per complessivi quattro mesi. L'uomo è così finito nel carcere del capoluogo pugliese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento