menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Giustiniani 'occupata' da senza tetto? Melchiorre: "Situazione insostenibile"

Lo storico edificio abbandonato del quartiere San Pasquale, che ospita preziosi ipogeo romano-bizantini, è diventato da mesi la 'casa' di alcuni senza fissa dimora. Il Comune, però, smentisce il consigliere

Villa Giustiniani "occupata abusivamente" in attesa che vengano perfezionate le pratiche per il passaggio di proprietà al Comune e comincino i lavori di riqualificazione. A segnalare il degrado della struttura di via Omodeo, da tempo abbandonata, è il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Filippo Melchiorre: "Sono mesi - afferma - che l'edificio è stato occupato abusivamente da zingari e gentesenza fissa dimora". Tutto questo, fa notare, il consigliere, a due passi dalla scuola elementare 'Re David': "Di qui - afferma Melchiorre - rivolgiamo un ulteriore appello alle Istituzioni: a che punto è il contenzioso tra il Comune ed i proprietari e che progetto di qualificazione esiste su Villa Giustiniani?”.

La struttura è un potenziale gioiello per la zona, data la presenza, nei sotterranei, di un prezioso ipogeo d'epoca romano-bizantina: da anni se ne discute la sua riqualificazione, all'interno dei lavori del Pirp di San marcello, il cui cantiere, inaugurato oltre un mese fa, non è ufficialmente partito, nonostante le rassicurazioni del Comune. Palazzo di Città, più tardi, ha smentito l'occupazione dell'edificio: la Polizia Municipale e i proprietari hanno effettuato alcuni sopralluoghi, rilevando l'assenza di abusivi e l'a chiusura dei varchi di accesso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento