Villaggio dell'Accoglienza Agebeo, avviato il cantiere. Emiliano: "Un bellissimo inizio"

Anche il governatore e Lorella Cuccarini, stamane, all'inaugurazione dei lavori per la struttura destinata a ospitare le famiglie dei piccoli degenti del reparto di Oncologia al Policlinico

C'era anche Lorella Cuccarini, testimonial di 'Trenta Ore per la Vita', questa mattina, all'inaugurazione del cantiere per la realizzazione del 'Villaggio dell'Accoglienza' di via Camillo Rosalba, nel quartiere Poggiofranco di Bari, struttura promossa da Agebeo & Amici di Vincenzo Onlus e dalla stessa associazione benefica per accogliere le famiglie dei piccoli degenti del reparto di Oncologia Pediatrica nel Policlinico. L'opera, dal costo complessivo di 1,2 milioni, può disporre già di un finanziamento di 224mila euro grazia alla convenzione siglata con 'Trenta Ore per la Vita', con la quale sono stati assegnati all'associazione barese i contributi per la campagna di raccolta 2014.

Il cantiere ha potuto così prendere il via a 10 mesi di distanza dalla posa della prima pietra e dopo la concessione dei permessi di costruire da parte del Comune di Bari, su un'area confiscata alla mafia e assegnata ad Agebeo nel 2016. Alla cerimonia di questa mattina era presente anche il governatore pugliese, Michele Emiliano: "Le istituzioni faranno la loro parte, perché questa struttura va completata nel più breve tempo possibile, per aiutare tutte le famiglie che ne hanno bisogno e, soprattutto, i bambini di Taranto, dove lo Stato ha permesso che l’industria prevalesse sulla salute. Non faccio promesse, ma affermo con forza che saremo accanto ad Agebeo e che ci rivedremo presto per l’inaugurazione del Villaggio. Lo dobbiamo a Michele Farina per il suo impegno instancabile nell’aiutare chi ne ha bisogno, per la sua storia di grande solidarietà e forse non è un caso che il terreno scelto sia proprio vicino all’Irccs di Bari (Istituto Oncologico). Oggi è solo l’inizio, un bellissimo inizio”.

“Non è giusto che tante famiglie siano costrette a spostarsi fuori regione per curarsi e per trovare accoglienza, come è capitato a me - ha detto Michele Farina, presidente di Agebeo & Amici di Vincenzo Onlus - per questo l’Agebeo ha lottato con forza e ora stiamo riuscendo a raggiungere l’obiettivo. Serve però l’aiuto di tutti, è fondamentale”. In rappresentanza del Comune vi era il vicesindaco Vincenzo Brandi: "Oggi abbiamo raggiunto un doppio traguardo  ha dichiarato -. Oggi non stiamo realizzando solo il sogno e il progetto di Michele Farina e dei tutti gli amici di Vincenzo, ma abbiamo anche trasformato quello che era un luogo, nei fatti, sporco, proprietà della criminalità organizzata e nella mente di tanti cittadini, una proprietà privata dei criminali, in un luogo pubblico dove si coltiva la vita. In questi mesi, insieme all’associazione abbiamo seguito ogni passo delle fasi burocratiche che oggi finalmente ci hanno permesso di essere qui e di vedere questo progetto prendere forma. C’è voluto un po’ di tempo, ma sappiamo che è una giusta causa e siamo determinati a portare a compimento l’opera.

Il cantiere è stato avviato, materialmente, da Lorella Cuccarini: "Noi ce la stiamo mettendo tutta - ha dichiarato la popolare conduttrice e showgirl - stiamo facendo la nostra parte, le istituzioni sono accanto a noi, ma speriamo che la cittadinanza partecipi attivamente, non solo i baresi, ma tutti i pugliesi, comprese le aziende, che potrebbero sostenere il progetto non soltanto con donazioni in denaro, ma anche con materiali utili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Villaggio, progettato dall’ingegner Antonio Manzari, è composto da otto unità abitative, di circa 47 metri quadri ciascuna, dotate di sistemi di risparmio energetico, e da due locali per attività di socializzazione, riabilitazione e uffici. Previsti anche un parcheggio e un'area giochi per i bimbi.  La struttura è circondata da ampi spazi verdi e alberi d’ulivo, che sono stati spostati e saranno reimpiantati successivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento