rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

La Puglia non manca all'appuntamento del Vinitaly: 110 aziende vitivinicole presenti con 10mila etichette

Ricco il programma delle attività dal titolo "Puglia Wine World": il padiglione della Regione Puglia, allestito in collaborazione con Unioncamere Puglia, che ospiterà 60 tra eventi, conferenze, incontri di approfondimento e show cooking

La Puglia non manca all'appuntamneto con il Vinitaly di Verona. Al padiglione 11 sono 110 le azioni vitivinicole, con oltre 10mila etichette in esposizione e degustazione. L'obiettivo è posizionarsi sui principali mercati del mondo, confrontandosi con oltre 4.000 aziende produttrici da 19 nazioni.

Ricco il programma delle attività dal titolo "Puglia Wine World": il padiglione della Regione Puglia, allestito in collaborazione con Unioncamere Puglia, che ospiterà 60 tra eventi, conferenze, incontri di approfondimento e show cooking, realizzati da dieci realtà pugliesi, associazioni per la promozione del vino e operatori economici. "Il vitivinicolo pugliese - ha dichiarato l'assessore all'Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia - rappresenta un settore economico forte e solido per la nostra regione. Lo stato di salute è molto buono, come attestano i dati diffusi. Stiamo provando a isolare le mele marce, ovvero coloro che tentano di macchiare e distruggere un comparto straordinario. Lo stiamo facendo come Regione ma anche grazie al lavoro dei nostri produttori, dei consorzi di tutela, che negli anni hanno puntato sulla qualità e valorizzazione dei prodotti certificati e garantiti da rigidi disciplinari. Questo per scongiurare e difendersi dalle minacce dei falsi che inquinano il mercato. Il Vinitaly è una vetrina importante ma anche l'occasione per fare una seria riflessione sulle strategie presenti e future di tutto il sistema".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Puglia non manca all'appuntamento del Vinitaly: 110 aziende vitivinicole presenti con 10mila etichette

BariToday è in caricamento