Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sorpreso in strada nonostante i domiciliari, 32enne finisce in carcere

L'uomo, arrestato con l'accusa di aver segregato e violentato una donna, qualche giorno fa era stato trovato in strada dagli agenti delle Volanti: è scattato così l'aggravamento della misura cautelare

Era gli arresti domiciliari, ma è stato sorpreso dagli agenti delle Volanti mentre si trovava in strada. Così per l'uomo, un 32enne cittadino egiziano con precedenti, è scattato l'aggravamento della misura cautelare: nella giornata di ieri, è stato arrestato dai poliziotti e condotto in carcere.

Il 32enne si trovava ai domiciliari perché arrestato, a marzo scorso, con l'accusa di aver segregato e abusato di una 22enne italiana, la cui denuncia ha consentito di ricostruire l'accaduto portando all'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in strada nonostante i domiciliari, 32enne finisce in carcere

BariToday è in caricamento