rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Violenze e molestie sessuali sulla madre durante il pestaggio al figlio. Giannella sul blitz al San Pio: "Ribelliamoci"

Ad affermarlo è il procuratore aggiunto di Bari, Francesco Giannella, intervistato dai giornalisti a margine della conferenza stampa a seguito del blitz a San Pio che ha portato all'arresto di 9 persone

"Il disprezzo nei confronti di chi viene ritenuto infame arriva fino al punto di tradursi in atti sessisti e volgari nei confronti delle donne. E' un dato al quale bisogna ribellarsi. Un atto condiviso da altre donne. Non è un atteggiamento solo maschilista": ad affermarlo è il procuratore aggiunto di Bari, Francesco Giannella, intervistato dai giornalisti a margine della conferenza stampa a seguito del blitz a San Pio, ai danni di 9 persone, ritenute affiliate al clan Strisciuglio, che avrebbero pestato un ragazzo nella sua abitazione, molestando sessualmente anche la madre, con l'obiettivo di farli andare via dall'appartamento, nell'ambito di una faida interna al gruppo criminale.

Il blitz di questa mattina ha portato all'arresto di 9 persone, in carcere, tra cui una donna, suocera del presunto mandante dell'aggressione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Violenze e molestie sessuali sulla madre durante il pestaggio al figlio. Giannella sul blitz al San Pio: "Ribelliamoci"

BariToday è in caricamento