Cronaca

Abusi sessuali su quattro studentesse, arrestato insegnante a Conversano

L'uomo, un 53enne, avrebbe indotto le ragazze a frequentare lezioni private presso la sua abitazione. Lì si sarebbero consumate le molestie: baci e palpeggiamenti, e la minaccia della bocciatura per costringere le vittime a tacere

Avrebbe indotto alcune sue alunne a frequentare lezioni private a scuola e presso la sua abitazione per poi abusare sessualmente di loro. Palpeggiamenti e baci in varie parti del corpo, e la minaccia di un debito nella sua materia per costringere le ragazze a tacere.

Protagonista della vicenda un 53enne, insegnante in una scuola superiore di Conversano. Ad incastrare l'uomo, arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata e continuata e tentata concussione, sono state proprio le testimonianze delle sue vittime, che alla fine hanno deciso di raccontare tutto ai carabinieri.

Secondo quanto accertato dalle indagini, l’insegnante, nel periodo compreso tra il 2007 ed il giugno 2012, avrebbe molestato quattro sue alunne, tutte minorenni e frequentanti lo stesso istituto scolastico, dopo averle indotte a frequentare lezioni private. In un caso, avrebbe anche minacciato una delle ragazzine che aveva deciso di interrompere le lezioni perchè stanca degli abusi subiti.

Tratto in arresto il 53enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari è stato associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali su quattro studentesse, arrestato insegnante a Conversano

BariToday è in caricamento