rotate-mobile
Cronaca

Violenza sessuale su tre ragazzini, condannato 44enne

L'episodio a Conversano nel settembre 2013: l'uomo dovrà scontare una pena a tre anni e sei mesi di reclusione

Un 4enne di Conversano è stato condannato dal Tribunale di Bari alla pena di tre anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale su tre minorenni.

I fatti contestati risalgono al settembre 2013, quando l'uomo avrebbe convinto i tre ragazzini, all'epoca tutti dodicenni, a salire a bordo della sua auto, per poi appartarsi alla periferia della città e costringerli a compiere atti sessuali.

A dare avvio alle indagini, coordinate dal pm Marcello Barbanente, sono stati gli stessi racconti dei ragazzini, che tempo dopo hanno riferito l'accaduto prima ai familiari, poi ai carabinieri.

In seguito all'inchiesta l'uomo fu arrestato, nel febbraio 2014, e dopo un periodo di detenzione in carcere ha ottenuto gli arresti domiciliari, ai quali è tuttora sottoposto.

Nel processo, due dei tre ragazzi vittime delle violenze, rappresentati dagli avvocati Luca Bruno e Claudio Minichiello, si sono costituiti parte civile. I giudici hanno condannato il 44enne anche al risarcimento danni nei loro confronti da quantificarsi in un separato procedimento civile. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su tre ragazzini, condannato 44enne

BariToday è in caricamento