Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Murat / Via Sparano da Bari

Passeggiata di Sgarbi in via Sparano: "Città grigia senza palme né verde"

Visita del critico al cantiere del restyling, accompagnato dalla consigliera comunale Irma Melini: "Basole grigie? Del tutto estranee alla pavimentazione tipica pugliese"

Una mattinata soleggiata e ventosa, tipica del febbraio barese, per una passeggiata in via Sparano: Vittorio Sgarbi, accompagnato dalla consigliera comunale Irma Melini (Scelgo Bari), ha fatto visita al cantiere per la ristrutturazione della strada centrale dello shopping cittadino, bocciando senza mezzi termini il progetto in corso. Il critico ha percorso il primo isolato, tra piazza Moro e piazza Umberto, dove i lavori di restyling sono cominciati un mese fa: "La città sembra grigia - ha affermato -. Qui sono state delle basole con un colore del tutto estraneo alla pavimentazione delle città pugliesi. Mi viene in mente Milano dove", aggiunge, "mettono le palme mentre qui le tolgono. Evidentemente in questa città c'è un'amministrazione che crede Bari come Milano e viceversa. Il capoluogo lombardo, preso da un delirio mediterraneo, rinuncia alla sua natura. Le palme qui erano un ornamento coerente con un'idea di città solare, luminosa, tipica del Meridione. Evidentemente qui c'è un'amministrazione che non usa la testa: Avevo cercato di dire al sindaco che mi sembrava inutile toglierle invece lui  - conclude - ritiene di migliorare la strada con un design grottesco".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiata di Sgarbi in via Sparano: "Città grigia senza palme né verde"

BariToday è in caricamento