Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Otto ore di ritardo per il volo Ryanair Bari-Bergamo, disagi e proteste in aeroporto

La partenza, prevista per le 6.20 di questa mattina, è stata posticipata alle 14. Passeggeri infuriati: "Non tutti sono stati avvertiti per tempo, abbiamo ricevuto assistenza solo dopo aver protestato"

Volo rinviato di otto ore a causa di un guasto tecnico: e così, l'aereo Ryanair in partenza per Bergamo previsto per le 6.20 potrà decollare dallo scalo barese solo alle 14. Un disagio non da poco, che ha mandato su tutte le furie i circa 150 passeggeri del volo, arrabbiati soprattutto per la mancanza di comunicazioni tempestive da parte della compagnia. "E' vergognosa - denuncia uno dei passeggeri all'Ansa- la mancanza di informazione: solo alle 5.53 del mattino, e non a tutti i passeggeri, la Ryanair ha comunicato con un sms che il volo sarebbe partito alle 14.00, in aeroporto c'erano i cartelloni che segnalavano la partenza dell'aereo all'orario previsto, alle 6.20 e nessuno sapeva nulla".

Al Karol Wojtyla I passeggeri sono stati assistiti dal personale di Aeroporti di Puglia (la compagnia Ryanair non è presente nello scalo con proprio personale) in base a quanto previsto dalla carta dei diritti del passeggero e dalle norme di compagnia.  Ma secono i passeggeri l'assistenza non sarebbe stata tempestiva: "Solo quando - denuncia ancora un viaggiatore all'Ansa - abbiamo cominciato a protestare per quanto stava avvenendo siamo stati contattati da personale dell'Aeroporto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto ore di ritardo per il volo Ryanair Bari-Bergamo, disagi e proteste in aeroporto

BariToday è in caricamento