Volotea rilancia i collegamenti da Bari: tornano le rotte verso Atene, Santorini e Ibiza

In questi giorni saranno ripristinati i collegamenti verso la capitale greca e le due isole delle vacanze. Salgono a 18 le rotte complessive della compagnia dal Karol Wojtyla

Sono operativi già da oggi alcuni i primi nuovi collegamenti operati da Volotea da Bari verso destinazioni tipiche delle vacanze, in Grecia e Croazia, ma anche Sardegna e Spagna. si comincia da Santorini con frequenze fino a 5 voli settimanali nei periodi più intensi. Domani, invece, si ricomincerà con il Bari-Atene per due frequenze settimanali. Dopodomani sarà la volta del volo verso Olbia e il 29 sarà riattivato il Bari-Ibiza, rispettivamente fino a 4 e 2 voli settimanali. Tra le novità del 2018, con Volotea, Dubrovnik, Kos, e Rodi che si vanno ad aggiungere ai collegamenti verso Venezia, Verona, palermo, Catania, Olbia, Palma di Maiorca, Corfù, Creta, Mykonos, Preveza, Skiathos e Zante.

“la rinnovata offerta che caratterizza anche l’estate 2018 di Volotea - afferma il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti - conferma la consolidata partnership commerciale tra i nostri aeroporti e un vettore che in questi anni, collegamento dopo collegamento, ha saputo cogliere le interessanti opportunità di crescita offerte da un mercato particolarmente vivace. D’altro canto va sottolineato come gli aeroporti pugliesi, in termini di dotazioni infrastrutturali, efficienza operativa e qualità dei servizi offerti, rappresentino un partner affidabile e una certezza per quei vettori che, sempre più numerosi, vedono sicure opzioni di sviluppo in un territorio che sa porsi ad ogni livello all'attenzione degli operatori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Torna su
BariToday è in caricamento