menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via l'elettrodotto da Loseto, in via Sparano il flash mob dei cittadini: "La vita non ha prezzo"

In centro la manifestazione organizzata dai residenti del quartiere, che da anni chiedono lo spostamento o l'interramento dei tralicci, denunciando probabili rischi per la salute

Dalla periferia al 'salotto buono' del murattiano, per riportare al centro dell'attenzione un quartiere troppo a lungo dimenticato, e il diritto dei suoi residenti a veder tutelata la propria salute. Questo il senso del flash mob organizzato sabato pomeriggio in via Sparano, davanti alla chiesa di San Ferdinando, dai cittadini di Loseto. 

Una manifestazione "non ‘contro’ qualcuno – come hanno chiarito gli organizzatori, riuniti nel comitato 'Progetto Loseto' – ma una mobilitazione 'per' la difesa dei diritti di tutti e soprattutto dei più deboli”. Un modo per sensibilizzare tutta la cittadinanza ai potenziali rischi dell'elettrosmog, e tornare a chiedere con forza una soluzione che liberi i residenti del quartiere dall'incubo dell'elettrodotto che passa a poche decine di metri dalle case. 

A giugno scorso, i cittadini di Loseto hanno avviato una raccolta firme per chiedere alle istituzioni di impegnarsi per lo spostamento o l'interramento dei tralicci, ma la petizione è rimasta senza risposta. E così i cittadini hanno deciso di far sentire la propria voce in maniera diversa, 'mettendo in scena', con un flash mob, la preoccupazione di dover quotidianamente convivere con l'elettrodotto, il cui campo magnetico, sostengono i cittadini sulla base di recenti rilevazioni, "rappresentano un pericolo concreto per la salute". Grande la partecipazione di pubblico, con tanta gente che, incuriosita e attirata da quei 'tralicci viventi', si è fermata a guardare e ad ascoltare il messaggio lanciato dai residenti.

Venerdì pomeriggio il sindaco Decaro si è recato nel quartiere per incontrare i residenti, impegnandosi ad avviare uno studio di fattibilità per valutare possibili soluzioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento