Waterfront San Girolamo, cominciano i lavori. Decaro: "Giornata emozionante"

Ruspe al lavoro per realizzare l'opera da complessivi 15 milioni di euro che cambierà il volto del quartiere. Si comincia con la fogna bianca. Il sindaco: "Diventerà punto di riferimento per l'intera area metropolitana"

Con i primi colpi di ruspa sono ufficialmente cominciati i lavori per la costruzione del nuovo Waterfront di San Girolamo, opera da oltre 15 milioni di euro che cambierà completamente il volto del quartiere. Questa mattina, sul lungomare, alla presenza del sindaco Decaro e dell'assessore ai Lavori Pubblici, Galasso, è stato aperto il cantiere che, nel giro di un paio d'anni, dovrebbe consentirà la realizzazione di 4 nuove spiagge, locali per attività commerciali, piste ciclabili e aree perdonali lungo 1,7 km di costa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi - ha commentato il sindaco - è un giorno in cui è davvero difficile nascondere l’emozione: mi ha riempito di gioia vedere i volti felici dei residenti del quartiere che attendono da oltre trent’anni la realizzazione del nuovo waterfront. Gli interventi avranno sicuramente un impatto notevole su San Girolamo e Fesca, anche se in realtà questa è un’opera di rilevanza straordinaria per tutta la città. Sarà la più bella spiaggia dell’Adriatico, con un parco a mare, una zona completamente pedonalizzata e una pista ciclabile. Sono certo che diventerà un punto di riferimento importante non solo per noi ma per tutta l’area metropolitana. Chiedo a tutti di avere pazienza per i disagi che i lavori potrebbero provocare. Voglio anche ringraziare - ha aggiunto -  la precedente amministrazione perché ha consentito di realizzare un’idea nata tanti anni fa. Il nuovo lungomare trasformerà completamente l’aspetto di questo tratto di costa, dove sorgeranno quattro aree balneari diverse. La cosa più importante ora è realizzare l’opera nel più breve tempo possibile, anche perché si tratta di un primo vero esempio di ricucitura urbanistica tra la città e l’acqua, che ci consentirà di recuperare il nostro rapporto con il mare", ha concluso Decaro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento