Feste, schiamazzi notturni e moto nella zona pedonale, Sos dei residenti da San Girolamo: "Serve presidio fisso della Polizia locale"

La situazione segnalata dagli abitanti dei palazzi che affacciano sul nuovo waterfront: "La situazione sta sfuggendo di mano, forze dell'ordine e Comune intervengano"

Feste notturne con relativi schiamazzi e urla che durano "fino alle tre di notte", auto e moto che sfrecciano "a tutta velocità anche sulla zona pedonale", a cui si sommano i problemi causati dalla "spazzatura lasciata dappertutto per l'insufficienza dei bidoni su tutto il lungomare", nonostante le ripetute segnalazioni ad Amiu e Comune.

A raccogliere l'Sos dei residenti del complesso L'Equatore, che affaccia sul nuovo waterfront di San Girolamo, è il gruppo Facebook 'Vivere a San Girolamo e Fesca': "I residenti chiedono di intervenire perché la situazione sta sfuggendo di mano", scrivono sul gruppo.

La richiesta, nello specifico, è quella di istituire un presidio fisso della polizia locale, attivo anche la notte. I residenti si dicono pronti anche da avviare una raccolta firme per sostenere la richiesta e fare in modo che "il Comune e le forze dell'ordine intervengano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento