Feste, schiamazzi notturni e moto nella zona pedonale, Sos dei residenti da San Girolamo: "Serve presidio fisso della Polizia locale"

La situazione segnalata dagli abitanti dei palazzi che affacciano sul nuovo waterfront: "La situazione sta sfuggendo di mano, forze dell'ordine e Comune intervengano"

Feste notturne con relativi schiamazzi e urla che durano "fino alle tre di notte", auto e moto che sfrecciano "a tutta velocità anche sulla zona pedonale", a cui si sommano i problemi causati dalla "spazzatura lasciata dappertutto per l'insufficienza dei bidoni su tutto il lungomare", nonostante le ripetute segnalazioni ad Amiu e Comune.

A raccogliere l'Sos dei residenti del complesso L'Equatore, che affaccia sul nuovo waterfront di San Girolamo, è il gruppo Facebook 'Vivere a San Girolamo e Fesca': "I residenti chiedono di intervenire perché la situazione sta sfuggendo di mano", scrivono sul gruppo.

La richiesta, nello specifico, è quella di istituire un presidio fisso della polizia locale, attivo anche la notte. I residenti si dicono pronti anche da avviare una raccolta firme per sostenere la richiesta e fare in modo che "il Comune e le forze dell'ordine intervengano".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Xiaomi apre a Casamassima: il colosso cinese sbarca nel centro commerciale, 13 assunti e premi all'inaugurazione

Torna su
BariToday è in caricamento