rotate-mobile
Cronaca San Paolo / Via delle Magnolie

Rifiuti abbandonati alla zona industriale, ripulite due discariche abusive tra Bari e Modugno

L'intervento di bonifica rilevato dal Nucleo di vigilanza ambientale della Regione Puglia, che nei mesi scorsi aveva provveduto a segnalare la presenza delle due aree

Erano diventate delle vere e proprie discariche abusive, e come tali erano state rilevate e segnalate dagli agenti del Nucleo di Vigilanza ambientale della Regione. Le due aree, ubicate nella zona industriale tra Bari e Modugno, in seguito alla segnalazione sono state ripulite, come hanno verificato gli stessi operatori nei giorni scorsi.

In una delle due aree, in via dei Fiordalisi, era stata riscontrata la presenza di un grosso cumulo di vecchi pneumatici di autobus e camion. L'altra invece, in viale delle Magnolie, era diventata una discarica per rifiuti di ogni genere: scarti edili, plastiche, rifiuti solidi urbani.

Per intensificare gli sforzi nella lotta all'abbandono dei rifiuti, fenomeno purtroppo sempre più esteso, la Regione nei mesi scorsi si è dotata anche di droni, forniti di fotocamere termiche e in grado di operare a un’altezza di 120 metri dal suolo, in dotazione al Nucleo di Vigilanza Ambientale della Regione Puglia, che ha conseguito le abilitazioni necessarie a manovrare i dispositivi aerei. Al momento, i droni sono cinque e sono dislocati nell’area di Bari-Bat e nelle province di Lecce, Taranto, Foggia e Brindisi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati alla zona industriale, ripulite due discariche abusive tra Bari e Modugno

BariToday è in caricamento