rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Modugno

Rifiuti, pulizia nella Zona Industriale: "Telecamere contro chi sporca? Spente da un anno"

Il Comune di Modugno ha avviato una prima 'bonifica' dell'area in via delle Rose, non lontana dal Quartiere Cecilia. Chiesto più impegno sulla manutenzione al Consorzio Asi: "Serve uno sforzo"

Sono cominciati, da ieri, ?i lavori di pulizia straordinaria in via delle Rose, area della zona Industriale nel Comune di Modugno, non lontano dal Quartiere Cecilia. La zona, da tempo, è una vera e propria discarica a cielo aperto a causa dell'abbandono indiscriminato di rifiuti. Sul fenomeno, fa sapere il Comune, vi sono più denunce da parte dei cittadini: ciò ha consentito di aumentare le sanzioni erogate a danno degli sporcaccioni. La soluzione, però, è rappresentata dalla videosorveglianza dell'area: spetterebbe all'Asi ma le telecamere acquistate un anno fa dal Consorzio sono ancora inattive.

Sull'argomento è intervenuta l'assessore modugnese all'Ambiente, Tina Luciano: “Il Comune fa la sua parte, in questa come in altre zone della città, sollecitando lo spazzamento e la pulizia delle strade dove si notano criticità. Ma uno sforzo, soprattutto in zona Asi, deve essere fatto dai proprietari di insediamenti produttivi per la manutenzione e la pulizia delle aree di pertinenza privata. Lasciare che si formino cumuli di rifiuti in queste aree genera l’effetto di discarica a cielo aperto: il Comune di Modugno può intervenire solo con ‘azioni in danno’ dei privati come quella che stiamo compiendo da ieri mattina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, pulizia nella Zona Industriale: "Telecamere contro chi sporca? Spente da un anno"

BariToday è in caricamento