Economia

"A.A.A. sicurezza cercasi!", il grido d'allarme della Consap

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La Consap uno dei più attivi e prestigiosi sindacati di Polizia pone l'accento sui disagi della difficile gestione del controllo del territorio a Bari. E lo fa attraverso uno dei massimi esponenti del sincadato, Sergio Scalzo - presidente nazionale vicario del Consap.

VICENDA CONSAP: LE SCUSE DEL SEGRETARIO SCALZO

Ecco di seguito il testo integrale della lettera inviata da Scalzo al Capo della Polizia.:

Preg.mo Signor Capo della Polizia

" La sicurezza dei cittadini sembra rappresentare, ad oggi, una chimera ormai irraggiungibile nella città di Bari, ove la Questura sembra non essere più in grado di garantire, gestire ed assicurare un adeguato controllo del territorio sia in termini di prevenzione che di repressione dei reati in genere, tutto ciò a discapito sia della povera gente che del personale impiegato il quale è sottoposto a notevoli sforzi psicofisici per una confusa gestione.

Il disagio psicologico avvertito quotidianamente dai cittadini che ormai si sentono ostaggio di una criminalità sempre più feroce ed agguerrita, si unisce al disagio avvertito dai nostri operatori che rischiano la vita in strada per la nostra amata Polizia di Stato al fine di assicurare giorno dopo giorno il rispetto delle regole e del vivere civile.

Oramai, più che ad una rassegna stampa quotidiana, si assiste all'emissione di veri e propri "BOLLETTINI DI GUERRA"…..

a) farmacisti che si autotutelano, rischiando la vita, fino a giungere allo scontro fisico con i malfattori di turno….;

b) rapinatori a mano armata che mettono a segno, rimanendo impuniti, rapine seriali nel giro di poche ore;

c) spari contro l'appartamento di un pentito;

d) proiettili spediti in busta chiusa a rappresentanti delle Amministrazioni;

Ill.mo Signor Capo della Polizia rappresenta l'inizio della resa dello Stato nella provincia di Bari e tutto ciò è inaccettabile!!!!

LO STATO ED IN MISURA MAGGIORE IL CONTROLLO DEL TERRITORIO NELLA CITTA' DI BARI E' ASSENTE INGIUSTIFICATO!!!

In un territorio difficile come quello Barese e alla luce dei numerosi episodi di criminalità non esimono certamente il Signor Dirigente l'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico da una sua oggettiva "responsabilità" nonostante abbia quali suoi collaboratori validi professionisti della sicurezza..

In questo caso la domanda nasce spontanea: " …….sarà forse un problema gestionale ??? "

Ill.mo Signor Capo della Polizia, che i tagli al comparto sicurezza abbiano inciso negativamente sia in termini di risorse economiche che umane è un dato di fatto, ma la gestione del controllo del territorio ricade esclusivamente nella gestione del Dirigente.

La presenza dello Stato non si misura solo con la sola presenza in strada di uomini in divisa (ove i cittadini identificano le istituzioni) ma con i risultati operativi ottenuti in seguito a progetti e piani di intelligence che assicurino così ai cittadini la giusta e sacrosanta sicurezza che meritano.

Inoltre, Ill.mo Signor Capo della Polizia, quanto sta accadendo a Bari necessita di un Suo urgente ed incisivo intervento che vada a ripristinare il giusto equilibrio ed i giusti stimoli negli encomiabili operatori di Polizia che prestano la loro opera quotidiana in tale difficile contesto al fine di trasmettergli quei giusti stimoli operativi che oggi mancano.

Ill.mo Signor Capo della Polizia, quello che rappresentava il fiore all'occhiello della Polizia Barese, il cuore pulsante della Questura, ovvero l'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, vive ad oggi, a causa forse di infelici scelte dirigenziali, un interminabile periodo di torpore, spingendo questa OS CONSAP a chiedeLe un primo chiaro segnale di discontinuità, invitandola ad effettuare una immediata Ispezione Ministeriale presso detto Ufficio, in modo da far emergere le lapalissiane criticità che lo affliggono e di riflesso ai cittadini.

Signor Capo della Polizia, questa OS CONSAP confida in un Suo autorevole e tempestivo intervento sulla città di Bari

L'occasione è gradita per porgere alla ill.ma S.V. distinti saluti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A.A.A. sicurezza cercasi!", il grido d'allarme della Consap

BariToday è in caricamento