Economia

A Bari con il comfort technology roadshow di Mce si parla di efficienza energetica, smart city e politiche energetiche

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Smart buildings, eco-distretti urbani e Smart city, gestione intelligente dell'energia, diagnosi energetica e il nuovo APE (Attestato di Prestazione Energetica), riforma delle tariffe elettriche domestiche: questi alcuni dei temi discussi oggi a Bari nel corso del Comfort Technology Roadshow, l'evento itinerante di formazione e informazione organizzato da MCE - Mostra convegno Expocomfort per promuovere la cultura e il dibattito su tutti i temi che ruotano intorno all'efficienza energetica.

Il Comune di Bari, che negli ultimi anni sta attraversando un importante processo di sviluppo in chiave green, è presente con il suo Energy Manager Pasquale Capezzuto.

Capezzuto nel suo intervento ha illustrato cosa deve fare una città per diventare "energeticamente intelligente": censimento e monitoraggio dei consumi, produzione di energia, distribuzione intelligente, smart grids, building automation, e molto altro ancora.

il capoluogo della Puglia torna a essere protagonista del dibattito su efficienza energetica e sviluppo urbanistico intelligente dopo appena due settimane dall'incontro sul Programma operativo interregionale (POI) Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico, organizzato per offrire un'occasione di scambio e confronto tra le Regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia sulle migliori realizzazioni in ambito di efficienza energetica. E proprio Bari è stata portata ad exemplum con i suoi due impianti geotermici, quello del Palazzo Agricoltura ed quello dell'ex C.I.A.P.I.

L'impegno "smart" di Bari guarda anche al futuro. Il capoluogo pugliese infatti è entrato a far parte di Res NoVAE, progetto dell'Università della Calabria che coinvolge le città di Bari e Cosenza e che si propone di individuare soluzioni sostenibili e all'avanguardia per una migliore gestione dei flussi e dei consumi energetici grazie all'uso di tecnologie innovative.

Una direzione green che coinvolge tutta la città, dall'amministrazione, ai cittadini, alle imprese, che sta dando i suoi frutti, come testimoniato dallo Smart City Index 2014, l'indice - definito dalla società Between con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri - che misura il livello di "Smartness" di tutti i 116 comuni capoluogo di provincia basandosi su oltre 400 indicatori.

E la posizione di Bari nella classifica ci racconta di una città che può e sta puntando molto sul settore dell'efficienza energetica come elemento qualificante e trainante dello sviluppo urbano. Bari infatti è tra le città definite "del riscatto Smart", ovvero quelle realtà metropolitane che, sebbene abbiano una qualità della vita complessivamente bassa, registrano livelli di Smartness superiori alla media.

La discussione è stata animata anche da Giuliano Dall'O' (Professore del Politecnico di Milano) con un intervento su "Tecnologie, impianti e servizi per la città che diventa smart", Fernando Pettorossi (ASSOCLIMA) che ha parlato della "riforma delle tariffe elettriche domestiche, evoluzione, sviluppi e opportunità", Luca Alberto Piterà (Segretario tecnico di AICARR), con due interventi sulla necessità e l'importanza della Diagnosi Energetica e sulla cogenerazione e il rapporto fra edificio e territorio, e Francesco Ruggiero (Professore del Politecnico di Bari) con il suo intervento "Città ed energia".

Ma cosa sono le Smart City? "Luoghi a misura di essere umano in cui l'intelligenza dei cittadini diventa intelligenza della città, intelligenza misurata attraverso la diffusione del solare termico e fotovoltaico, sistemi di cogenerazione, diffusione di pompe di calore, edilizia efficiente, presenza di zero energy buildings, smart grid, presenza di reti di monitoraggio ambientale e diffusione della raccolta differenziata." Giuliano Dall'O', Professore del Politecnico di Milano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bari con il comfort technology roadshow di Mce si parla di efficienza energetica, smart city e politiche energetiche

BariToday è in caricamento