"Turni pesanti" e "relazioni sindacali stravolte", sit-in dei lavoratori Securpol all'aeroporto di Palese

Una cinquantina di guardie giurate e addetti hanno preso parte alla protesta organizzata da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs all'esterno dello scalo barese

"Turni molto pesanti" e relazioni sindacali "stravolte e improntate alla rigidità", ma anche cambiamenti in vista "sulla data di pagamento delle retribuzioni". I lavoratori della Securpol dell'aeroporto di Bari-Palese hanno effettuato un sit-in di protesta fuori turno organizzato da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs per manifestare il proprio dissenso verso alcuni cambiamenti intervenuti nelle ultime settimane: "A seguito dell'acquisto dell'azienda da parte di Cosmopol - spiega il segretario provinciale barese Filcams-Cgil, Antonio Miccoli -  vi sono state novità che hanno peggiorato la situazione lavorativa. In particolare, i turni pesanti di lavoro in cui le guardie giurate devono controllare i bagagli, possono creare problemi sulla qualità del servizio e di riflesso anche sulla sicurezza".

Protesta con una cinquantina di lavoratori

Al sit-in hanno preso parte una cinquantina di persone. Tra gli addetti, in tutto una novantina nello scalo barese, vi sono anche molte donne: "In tante - aggiunge Miccoli - avevano chiesto di avere un part time, ma la risposta è stata rigida". I sindacati non escludono di proseguire la protesta: "E' in corso - dice ancora Miccoli - una 'procedura di raffreddamento' che potrebbe poi portare a un eventuale sciopero. La manifestazione di oggi ha l'obiettivo anche di sensibilizzare Aeroporti di Puglia a un controllo maggiore verso l'azienda". Nei prossimi giorni potrebbe esserci anche un incontro in Prefettura sulla questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento