menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le seconde case si mettono a reddito con gli affitti turistici

Continua la sua ascesa il trend di trasformare le seconde case in alloggi da mettere in affitto per i turisti. Da un lato i vantaggi che offre un'abitazione rispetto a una struttura alberghiera, dall'altro le imposte e le spese che gravano su queste abitazioni: domanda e offerta si incontrano e insieme continuano a crescere

Con l’avvicinarsi delle ferie estive si cominciano a fare le prime previsioni su quelli che saranno i trend dell’estate, su dove gli italiani decideranno di trascorrere le vacanze e, soprattutto, su quale tipo di strutture si orienteranno. Come nell’anno passato, quella delle case vacanza sembra essere una tendenza in continua crescita. Questo perché affittare una casa permette di poter godere di una maggiore privacy e di una maggiore elasticità nelle proprie abitudini vacanziere rispetto a quando si va in un classico hotel.

Ecco, quindi, che aumenta ancora il numero di persone che cerca una casa vacanze. Trovarla, del resto, è sempre più semplice visto che anche l’offerta di questa tipologia di annunci è in crescita. Chi, effettivamente, possiede una seconda casa sempre più spesso decide di sfruttarla come fonte di guadagno e di assicurarsi un'entrata extra soprattutto se si trova in una località turistica.

La Puglia si prospetta anche per questa estate la regina delle mete turistiche italiane. Chi possiede quindi una casa a Bari, per esempio, che non sia l’abitazione principale, per sostenere il pagamento delle imposte - più alte su quelle che sono considerate seconde case - e per far fronte alle spese di manutenzione generali, decide di offrirla come casa vacanze. Quello che cambia rispetto agli scorsi anni è la durata del soggiorno che, da circa nove giorni, passa e sei e mezzo. Se per gli italiani la Puglia sarà la meta preferita, per gli stranieri continuano a essere più attrattive le regioni del Nord, soprattutto il Veneto e la Toscana, come ha sottolineato il portale Casevacanza.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento