Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

"Al lavoro non piegati...", l'iniziativa della Cgil per i diritti sul lavoro

Un viaggio in più tappe attraverso la Puglia del lavoro che manca, dei diritti negati, del disagio sociale. Ecco l'iniziativa della Cgil

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

“Al lavoro non piegati…” – Viaggio attraverso la Puglia del lavoro che manca, dei diritti negati, del disagio sociale. Questo il titolo e l’obiettivo dell’iniziativa itinerante che già nel mese di ottobre e per tutto novembre, vedrà impegnata la CGIL pugliese con incontri, assemblee, momenti di confronto con i lavoratori, i pensionati, i giovani e le donne per parlare di equità sociale, giustizia fiscale, occupazione, sviluppo, crescita economica, risanamento dei conti.

“Il contatto con i lavoratori e con i cittadini, soprattutto con i giovani e le donne, rappresenta un momento fondamentale della vita del sindacato”, esordisce il Segretario generale della CGIL Puglia, Giovanni Forte. “E’ innanzitutto – prosegue il Segretario- un momento di rappresentazione dei bisogni dei lavoratori e di mobilitazione per superare la crisi evitando che a pagare sia ancora una volta il mondo del lavoro e i giovani che, dalle scelte ingiuste e sbagliate del Governo, si vedono privati di prospettive di lavoro e di vita”.

“Per una grande organizzazione sindacale come la CGIL – aggiunge Giovanni Forte - ascoltare gli iscritti, confrontarsi con i lavoratori, informare, approfondire temi economici e sociali così importanti, è il modo più giusto e più sano per rafforzare il legame e il senso di appartenenza all’Organizzazione e per rinvigorire la partecipazione.

“In Puglia – conclude Giovanni Forte - in aggiunta ai temi generali, è nostra intenzione approfondire questioni e problemi rilevanti che affliggono la nostra terra, attraverso un ‘viaggio’ che affronti le problematiche del mondo del lavoro, dei disoccupati, dei diritti negati, della legalità, della sicurezza per unirle in un’unica azione di riscatto sociale”.

L’iniziativa si articolerà, con lo stesso slogan e stessi obiettivi, su tutto il territorio regionale con assemblee, dibattiti, performance musicali, rappresentazioni teatrali, proiezioni di film e documentari sui temi del lavoro organizzati dalle Camere del Lavoro di tutte le province pugliesi.

La mobilitazione e le iniziative sono finalizzate al sostegno della campagna di iscrizione e tesseramento alla CGIL e alla partecipazione alla manifestazione nazionale per il lavoro, indetta dalla CGIL per il prossimo 3 dicembre a Roma.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Al lavoro non piegati...", l'iniziativa della Cgil per i diritti sul lavoro

BariToday è in caricamento