Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

Al via a Carovigno un protocollo d'intesa turistica - Carra al tavolo delle trattative con la Konfindustria di Albania

Il 13 Dicembre a Carovigno ( Brindisi) si formulerà un protocollo d'intesa con la Konfindustria dell'Albania

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il 13 Dicembre a Carovigno ( Brindisi) si formulerà un protocollo d'intesa con la Konfindustria dell'Albania.
Premesso che la Puglia sia una regione d'arte che riveste un ruolo di rilievo nell'offerta culturale a livello nazionale e internazionale e che il patrimonio storico-artistico, archeologico e architettonico connota il tessuto urbano dei Centri storici come quello di Carovigno e, in alcuni casi, come il giorno 13 Dicembre, riceverà il riconoscimento
del Premio Internazionale Excellence, contribuendo a rendere il paese di Carovigno vera e propria attrattore turistica di rilievo internazionale, l'executive Maitre , Donato Carra ,delegato regionale Puglia dell'I.M.A.H.R.(International Maitre Association Hotel Restaurant) nonchè Maestro dell'ospitalità e dell'enogastronomia internazionale e Presidente dell'U.P.A.H.R..International si siederà con le rappresentanze della Konfindustria dell'Albania e le varie figure politiche ,per creare un asse turistico-commerciale per la valorizzazione dei beni culturali, la promozione e l'organizzazione delle attività culturali, turistiche ,ricettive ed enogastronomiche che costituiscono un compito primario dei diversi livelli istituzionali della Repubblica, come sancisce la Costituzione, attraverso la continua ricerca di forme, strumenti e modalità di leale ed efficace collaborazione istituzionale;


" occorre perseguire azioni per incrementare la qualità della fruizione - commenta Carra - oltre che per favorire l'accesso ai consumi turistici di un pubblico sempre più vasto e variegato, sia per quanto attiene ai musei, alle mostre che agli eventi; è opportuno favorire iniziative di raccordo e di interlocuzione fra le strutture alberghiere per il coordinamento e l'integrazione delle reciproche azioni volte a migliorare la valorizzazione e fruizione dell'offerta turistica."

Quindi il 13 Dicembre alla presenza del Presidente della Konfindustria dell'Albania in Italia, il dott.r Giovanni Firera e il Direttore generale della Konfindustria Albanese Agim Bufi, e personaggi del mondo della politica si procederà a creare il primo passo per incrementare un efficace asse turistico-commerciale tra la Puglia e i Balcani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via a Carovigno un protocollo d'intesa turistica - Carra al tavolo delle trattative con la Konfindustria di Albania

BariToday è in caricamento