Economia

Fallimento Alitalia, l'ad della newco a Bari: "Traffico aereo debole, adeguati 52 aerei di Ita"

Fabio Lazzerini è intervenuto durante l'evento 'La ripartenza' in corso in città. "Bisogna guardare agli aerei che volano - ha spiegato - ora effettivamente i quali, vista la crisi Covid, sono pochi"

La nuova Ita che parte con soli 52 aerei "può competere" perchè è vero che le altre compagnie hanno flotte maggiori "ma bisogna guardare agli aerei che volano" ora effettivamente i quali, vista la crisi "Covid, sono pochi". Parola di Fabio Lazzerini, nuovo amministratore delegato della newco 'Ita', nata dopo il fallimento di Alitalia. L'ad è ospite dell'evento 'La ripartenza', in corso a Bari.

"Per evitare di far fuori tutti i soldi del governo noi abbiamo un approccio graduale legato ai volumi del traffico previsto nei prossimi mesi - ha aggiunto - e quindi se le varianti non porteranno a nuove chiusure la compagnia aumenterà gli aerei "a 78 nel 2022" di pari passo con l'incremento del traffico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Alitalia, l'ad della newco a Bari: "Traffico aereo debole, adeguati 52 aerei di Ita"

BariToday è in caricamento