Venerdì, 23 Luglio 2021
Economia

Pulizie nelle scuole, salvi i posti di lavoro: raggiunto l'accordo azienda-sindacati

Scongiurati licenziamenti e riduzione degli orari di lavoro, grazie all'intesa siglata con la Dussman Service, società vincitrice dell'appalto. Qualche giorno fa i lavoratori avevano occupato per protesta la tangenziale di Bari. La vertenza riguarda circa 3.500 lavoratori in tutta la Puglia

Dopo settimane di incontri andati a vuoto e di proteste dei lavoratori, è stato finalmente raggiunto l'accordo tra la Dussmann Service e i sindacati confederali che permetterà di salvaguardare i posti di lavoro dei circa 3.500 addetti ai servizi di pulizia nelle scuole pugliesi.

A darne notizia è la stessa società, vincitrice del nuovo appalto, che nei mesi scorsi aveva annunciato una drastica riduzione degli orari di lavoro (da 35 a 17) che si sarebbe quindi tradotta in una decurtazione degli stipendi e anche nella possibilità di licenziamenti. Una notizia che aveva innescato al protesta dei lavoratori, che qualche girono fa, di fronte all'ennesimo tentativo di accordo fallito, hanno manifestato bloccando per ore il traffico sulla tangenziale di Bari. La Regione, che aveva portato avanti la mediazione tra azienda e sindacati, era anche arrivata a chiedere al Ministero di valutare la revoca dell'appalto, viste le condizioni eccessivamente penalizzanti per gli operai.

La situazione si è sbloccata grazie all'interno del governo, che ha messo disposizione risorse aggiuntive per i mesi di Gennaio e Febbraio.

"Nelle prossime settimane si terranno confronti a livello nazionale tra Ministero dell'Istruzione, Governo e Rappresentanze Sindacali per reperire - rende noto l'azienda - le ulteriori risorse necessarie finalizzate all'effettuazione di servizi aggiuntivi a garanzia dei livelli occupazionali". "Quindi, nonostante la riduzione del budget di spesa del Ministero della Pubblica Istruzione, che avrebbe causato nell'immediato una riduzione dell'orario di lavoro in misura variabile dal 55% medio con punte fino al 90% a seconda dei diversi istituti scolastici, la Dussmann Service - prosegue la nota - si è resa, sin da subito, disponibile ad individuare la modalità organizzativa per poter garantire ai lavoratori la continuità all'orario di lavoro in essere con la precedente azienda, sulla base dei maggiori fondi disponibili".

"Dussmann Service - conclude l'azienda - si augura che vi sia la possibilità di allargare la sottoscrizione dell'accordo anche alle altre Organizzazioni Sindacali ma soprattutto che vi sia disponibilità anche da parte della Regione Puglia ad identificare ogni e qualsiasi soluzione che possa contribuire al mantenimento dei livelli occupazionali per i per lavoratori già duramente provati dalla vicenda".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizie nelle scuole, salvi i posti di lavoro: raggiunto l'accordo azienda-sindacati

BariToday è in caricamento