Assirm: Lecce batte Bari per attrattività locale in Puglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Milano, 25 giugno - Lecce è il capoluogo di provincia più attrattivo della Regione Puglia: è quanto emerge dai dati dello IAL (Indicatore di Attrattività Locale) elaborato da Assirm, l'Associazione degli Istituti di ricerche di mercato, sondaggi di opinione e ricerca sociale, che ha analizzato i capoluoghi di provincia pugliesi realizzandone una graduatoria di attrattività, sulla base del livello di benessere e del potenziale di sviluppo.

L'indice IAL, attraverso l'utilizzo di un "cruscotto socio-economico" formato da 9 indicatori elementari, più un decimo riassuntivo (reddito mediano, divario ricchi/poveri, % obbligo scolastico non conseguito, % possesso diploma, età media popolazione, n. indice variazione popolazione 2008-2012, n. indice variazione famiglie 2008-2012, indice migratorio ed eterogeneità), è in grado di fotografare le caratteristiche economiche, demografiche e sociali di un territorio e valutarne, in questo modo, la competitività.

Secondo la ricerca condotta da Assirm in Puglia è Lecce ad aggiudicarsi il primo posto come capoluogo di provincia maggiormente attrattivo (IAL 104,4), seguita da Foggia (IAL 104,2) e Bari (IAL 100,0). Brindisi (IAL 99,9) e Taranto (IAL 99,5) fanalino di coda.

Gli associati ad Assirm sono società private, indipendenti, senza sovvenzioni pubbliche, dotate di organizzazione e tecnologie adeguate, in possesso di conoscenze tecniche e metodologiche collaudate e, soprattutto, di risorse umane di alto livello. Gli Associati sono impegnati al rispetto di un codice di etica professionale molto articolato e di standard di qualità certificati e formalizzati sulla base di standard minimi di qualità condivisi. Presidente di Assirm è Umberto Ripamonti.

Per informazioni:

Ufficio stampa Assirm:

eos comunica

Daniela Mase - Paolo Monti - Lea Gorgone

daniela.mase@eoscomunica.it - paolo.monti@eoscomunica.it - lea.gorgone@eoscomunica.it

T. 02.4984324

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento