Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Eataly, Farinetti incontra i sindacati: "Pronti a stabilizzare i posti di lavoro"

Bilancio positivo per il primo mese di attività alla Fiera del Levante. Il patron del colosso enogastronomico si dice pronto a risolvere la questione dei 200 dipendenti assunti con contratti interinali

Farinetti con Vendola per l'inaugurazione di Eataly alla Fiera del Levante

"Con i sindacati c'è un impegno comune per stabilizzare e mantenere questi 200 posti di lavoro". Il patron di Eataly, Oscar Farinetti, commenta così l'incontro avuto ieri con i rappresentanti dei lavoratori e i responsabili della sede barese di Eataly per affrontare la situazione relativa ai 200 dipendenti assunti con contratto interinale.

Nel corso dell'incontro Farinetti ha tracciato un bilancio positivo del primo mese di attività della sede barese del colosso enogastronomico alla Fiera del Levante. "Eataly è un grande successo, i clienti nel primo mese sono stati tantissimi", ha detto Farinetti, che ha anche fatto un riferimento ad un "prossimo accordo" con i sindacati relativamente alla questione delle assunzioni. Positivo anche il giudizio sull'incontro espresso dalle associazioni sindacali, che però adesso attendono di vedere trasformate in realtà le parole di Farinetti. Per la maggior parte dei dipendenti di Eataly i contratti scadranno tra fine settembre e inizio ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eataly, Farinetti incontra i sindacati: "Pronti a stabilizzare i posti di lavoro"

BariToday è in caricamento