Attacchi informatici e cyber security: nuovi scenari per banche e società di giochi e scommesse

Inaugurazione dell'Anno Accademico 2017/2018 e Ventennale di attività per la European School of Banking Management. Kaspersky e Joy System fanno il punto sulla sicurezza informatica nel mondo bancario nel nostro Paese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Mercoledì 14 marzo alle ore 14,30 all’Hotel Parco dei Principi a Bari, nei pressi dell’Aeroporto, sono in programma la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 e le celebrazioni per il ventennale di attività della European School of Banking Management. La cerimonia sarà preceduta dalla Tavola Rotonda “Attacchi informatici e Cyber Security: Nuovi scenari per Banche e Società di Giochi e Scommesse”. Moderata da Giorgio Salvo, già Direttore della Banca D’Italia nelle Sedi di Bari e Trento, l’incontro intende analizzare l’attuale scenario in materia di attacchi informatici e cyber security nonché la sua evoluzione, con un focus particolare per alcuni soggetti quali le banche e le società di giochi e scommesse, attraverso gli interventi di Massimiliano Bosco, Channel Account Manager Kaspersky Lab Italy, Filippo Rossi, CEO Joy System, Myriam Amadori, Responsable IT Security Iccrea Banca, e del direttore della European School Banking Management, Sergio Silvestri. Il recente attacco subito dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, con la divulgazione in rete delle credenziali di accesso alla casella mail di docenti delle scuole di ogni ordine e grado, ha riportato alla ribalta quanto in Italia sia sottovalutata la pericolosità di attacchi informatici, al terzo posto tra i maggiori rischi globali, dopo disastri naturali ed eventi climatici estremi, secondo l’ultimo rapporto sul rischio del World Economic Forum. A maggio di quest’anno entrerà in vigore il General Data Protection Regulation, emanato dall’Unione Europea per regolare le questioni relative all'utilizzo dei dati personali, eppure Bankitalia ha rilevato che il 45% delle aziende nazionali sono state colpite da qualche attacco nel corso di un anno. Questo significa che, per adempiere agli obblighi previsti dal Regolamento, è necessario che i soggetti destinatari degli obblighi si avvalgano di figure professionali altamente qualificate, in grado di adottare tutte le misure necessarie alla protezione dei dati personali e più in generale delle reti informatiche. Alla tavola rotonda parteciperanno l’ex Direttore delle sedi di Bari e Trento della Banca d’Italia, Giorgio Salvo, Massimiliano Bosco, Channel Account Manager Kaspersky Lab Italy, Filippo Rossi, CEO Joy System, Myriam Amadori, Responsable IT Security Iccrea Banca, e il Direttore della European School of Banking Management, Sergio Silvestri.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento