Passaggio Auchan Modugno a Despar, rischio esubero per 61 lavoratori: "Sconcertante mancanza di chiarezza"

L'allarme è della segretaria regionale Filcams Cgil Puglia, Barbara Neglia e del segretario provinciale Filcams Cgil Bari, Antonio Miccoli che chiedono chiarimenti per il passaggio da Margherita Distribuzione a Maiora Srl

Con il passaggio del centro commerciale Auchan di Modugno a Despar sarebbero "a rischio 61 posti di lavoro per esuberi, con il mantenimento di sole 76 unità sui 137 dipendenti" del punto vendita.

L'allarme è della segretaria regionale Filcams Cgil Puglia, Barbara Neglia e del segretario provinciale Filcams Cgil Bari, Antonio Miccoli che chiedono chiarimenti per il passaggio da Margherita Distribuzione a Maiora Srl con insegna commerciale Despar. In una nota la Filcams Cgil "esprime il proprio disaccordo rispetto alla mancata tutela della platea totale dei lavoratori e delle lavoratrici. Sconcerta la mancanza totale di garanzie per la ricollocazione del personale eccedente. Ma ancora più grave la mancata condivisione dei criteri con cui l'azienda avrebbe individuato il personale. Parliamo di uomini e donne con famiglie, che non avranno più un’occupazione in un periodo di crisi economica e sanitaria senza precedenti. La segretaria Neglia, esprime, poi, forti perplessità sull'utilizzo, considerato eccessivo, degli ammortizzatori sociali con causale Covid 19. Tale pratica non concorrerebbe, infatti, a creare garanzie occupazionali future per i lavoratori e le lavoratrici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Miccoli invece ricorda che "Filcams Cgil e Fisascat Cisl hanno abbandonato il tavolo, ipotizzando le condizioni per quello che sarà un accordo separato, e le ragioni verranno diffuse durante l'assemblea che si terrà il prossimo 4 settembre a tutti i lavoratori. In tale occasione si deciderà con le lavoratrici e i lavoratori le azioni necessarie mettere in campo per garantire il mantenimento del posto di lavoro di tutti i lavoratori e le lavoratrici del punto vendita di Modugno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento