Mercoledì, 19 Maggio 2021
Economia

Banca Popolare di Bari, c'è l'ok per il salvataggio: stanziati 1,17 miliardi. Prevista la trasformazione in spa

Via libera all'operazione da parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Ad assumere il controllo dell'ente bancario barese sarà il Mediocredito Centrale, che parteciperà con 430 milioni.

Stanziati 1,17 miliardi di euro dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi-Fitd per il salvataggio e rilancio della Banca Popolare di Bari. Nella cifra sono compresi i 364 già anticipati, mentre il Mediocredito Centrale, che assumerà il controllo dell'istituto barese, parteciperà con 430 milioni.

L'ente bancario barese sarà trasformato in spa ed è previsto un aumento di capitale, entrambe azioni da approvare nell'assemblea dei soci in programma il 30 giugno. Il Fitd, che raggruppa 151 banche italiane e che verserà 1,17 miliardi per il salvataggio della Banca Popolare di Bari, metterà a disposizione degli attuali soci dell'istituto in maniera gratuita un numero di azioni per un valore di 30 milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Popolare di Bari, c'è l'ok per il salvataggio: stanziati 1,17 miliardi. Prevista la trasformazione in spa

BariToday è in caricamento