menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il futuro della Banca Popolare di Bari, presentate tre liste per la composizione del board d'amministrazione

Nella lista di Mcc, composta da 7 nomi, vi sarebbe la candidatura di Gianni De Gennaro, ex capo della Polizia, alla presidenza della banca. Nell'elenco anche Bergami e l'ex deputata barese Capano

Sarebbero tre le liste di candidati per il nuovo consiglio della Banca Popolare di Bari giunte ai commissari dell'istituto di credito. Lo apprende l'Adn Kronos. Oltre a quella di Mediocredito centrale, ormai azionista di controllo dell'istituto con il 97%, vi sono due liste alternative da cinque nomi ciascuna, presentate da due soci, tra cui l'avvocato e già consigliere comunale di Bari Giuseppe Carrieri, esponente di Forza Italia, presidente di un'associazione di azionisti.

Nella lista di Mcc, composta da 7 nomi, vi sarebbe la candidatura di Gianni De Gennaro, ex capo della polizia, alla presidenza della banca destinata ad avere un ruolo centrale, insieme a Mediocredito, nel Mezzogiorno. Nell'elenco, a parte Giampiero Bergami, il dg che dovrebbe assumere il ruolo di amministratore delegato, ci sarebbero anche Elena De Gennaro, al momento cfo di Mcc e Cinzia Capano.

Quest'ultima, già deputata Pd e assessore del Comune di Bari in una giunta Emiliano, sarebbe la candidata indicata in vista dell'ingresso della Regione nel capitale della banca: Michele Emiliano, rieletto governatore da pochi giorni, aveva annunciato un investimento da 60 milioni per avere delle quote della Pop Bari. Cifra che gli consentirebbe di assicurarsi una partecipazione pari al 3-4% della banca. I nomi saranno resi ufficiali dai commissari lunedì mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento