rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

Salvare la Popolare di Bari creando un polo bancario del Sud: l'ipotesi prende quota

L'ipotesi prevista dal decreto in fase di conversione in Parlamento, si starebbe delineando in questi giorni. Nell'operazione sarebbe coinvolto il Mediocredito Centrale

Sembra farsi più concreta l'ipotesi di 'salvare' la Banca Popolare di Bari costituendo un polo bancario che raccolga vari istituti minori del Sud, sotto il controllo di Mediocredito Centrale. Lo riporta l'Ansa. La possibilità, prevista dal decreto in fase di conversione in Parlamento, si starebbe delineando in questi giorni.

La newco, secondo ipotesi, potrebbe avere vertici autonomi specializzati nella guida di banche commerciali aprendosi a fusioni con altri gruppi. Fra i nomi in circolazione ci sarebbero la Banca Agricola Popolare di Ragusa, alle prese con una pesante eredità di crediti deteriorati, la Popolare Sant'Angelo e la Popolare Vesuviana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvare la Popolare di Bari creando un polo bancario del Sud: l'ipotesi prende quota

BariToday è in caricamento