Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Flash mob dei risparmiatori Banca Popolare di Bari davanti agli Uffici Giudiziari: "Non vogliamo essere dimenticati"

ll'appuntamento hanno preso parte 20 persone: "Hanno voluto ricordare - spiega Giuseppe Carrieri di AssoAzionisti BpB - che in caso di estromissione della Banca Popolare di Bari dal processo penale in corso, non avranno nessuna speranza di ottenere una qualche rimborso economico dagli altri imputati"

Nuovo flash mob, questa mattina, davanti agli Uffici Giudiziari di via Dioguardo, a Bari, con alcuni risparmiatori costituitisi parte civile nel processo in corso alla Fiera del Levante contro gli amministratori della Banca Popolare di Bari e l'istituto. All'appuntamento hanno preso parte 20 persone: "Hanno voluto ricordare - spiega Giuseppe Carrieri di AssoAzionisti BpB - che in caso di estromissione della Banca Popolare di Bari dal processo penale in corso, non avranno nessuna speranza di ottenere una qualche rimborso economico dagli altri imputati".

"Confidiamo nell'autoritá giudiziaria e siamo certi che domani all'udienza in Fiera la.richiesta della Banca di uscire dal.processo verrá rigettata" hanno dichiarato i rappresentanti delle associazioni AssoAzionisti BPB/Comitato Indipendente Soci BPB/Avvocati dei Consumatori "in modo che i ristori per i danni avuti da tanti soci per gli aumenti di capitale 2014 e 2015, possano essere direttamente posti a carico dell'attuale BpB".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flash mob dei risparmiatori Banca Popolare di Bari davanti agli Uffici Giudiziari: "Non vogliamo essere dimenticati"

BariToday è in caricamento