Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

La 'bandiera blu' attira i turisti, boom di richieste di affitto

Nelle località pugliesi premiate con il riconoscimento della FEE aumentano le richieste di case in affitto per le vacanze

Monopoli, tra le 'new entry' della bandiera blu 2012

La crisi non blocca le richieste di case per vacanze e i relativi canoni d'affitto, almeno nelle località turistiche pugliesi premiate con la 'bandiera Blu', il famoso riconoscimento della FEE (Foundation for Environmental Education) che certifica la qualità delle acque e dei litorali.

A fornire i dati è l'Osservatorio Casa.it, che ha rilevato un aumento delle richieste di case in affitto da parte dei turisti (+15% rispetto al 2011) e un parallelo aumento dei canoni di affitto nelle località pugliesi premiate.
 
Le località pugliesi riconfermate per la limpidezza delle proprie acque che attestano notevoli incrementi nelle richieste sono Ostuni con un +9%, Salve con un +12%, la new entry Monopoli dove si attesta un +9%, Fasano, Ginosa e Castro con un +6%.

 “La nostra analisi ha messo in luce un sensibile aumento nelle richieste rispetto all’anno scorso per le località pugliesi insignite della ‘Bandiera Blu’. Questo incremento costituisce un’ulteriore conferma dei dati recentemente diffusi sull’andamento generale delle sistemazioni scelte dai vacanzieri, che vede prediligere la soluzione dell’affitto rispetto ai costi spesso troppo alti degli alberghi. L’aumento delle richieste risponde alla scelta di restare in Italia per le vacanze, per contenere i costi, soprattutto di trasporto”, ha commentato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it.

E proprio in materia di costi, l’Osservatorio Casa.it rileva come essi siano addirittura in crescita rispetto al 2011. L’aumento maggiore è quello che si attesta per la località balneare di Ostuni (+9%) dove soggiornare una settimana, in un appartamento di circa 80/90 metri quadri, costerà agli italiani circa 600 Euro a settimana. A Fasano e Monopoli l’incremento registrato è del 5: il canone di affitto settimanale è anche qui di 600 Euro. Infine Polignano a Mare e Salve con un +4% richiedono ai loro turisti un esborso di 700 Euro circa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'bandiera blu' attira i turisti, boom di richieste di affitto

BariToday è in caricamento