menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detrazione addizionale Irpef per famiglie con più di tre figli, al via le domande

È stato pubblicato sul sito del Comune il bando con le misure di sostegno, che si potranno richiedere fino al 31 dicembre

È stato pubblicato l'avviso del Comune di Bari relativo alle misure di sostegno economico, previste dalla legge regionale n. 40 del 2015, destinate alle famiglie con più di tre figli. A spiegarlo è l'Assessorato al Welfare - ripartizione servizi, in una nota in cui spiega che per il periodo d'imposta 2018 sono previste detrazioni maggiorate dell'addizionale regionale all'Irpef.

Nello specifico le maggiorazioni saranno di "20 euro per ciascun figlio di famiglie con più di tre figli a carico, a partire dal primo, compresi i figli naturali riconosciuti, adottivi o affidati" si legge nella nota, mentre l'aumento alle detrazioni previste è di 375 euro "per ogni figlio con diversa abilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone con disabilità)". Anche se il livello di reddito e la relativa imposta calcolata su base familiare non consenta l'ottenimento delle detrazioni, si potrà comunque usufruire delle misure di sostegno economico diretto equivalente alle detrazioni spettanti.

Come fare domanda

La domanda per beneficiare delle misure di sostegno economico deve essere consegnata a mano al Municipio di residenza attraverso lo sportello di Segretariato sociale, all'interno del quale si potrà anche richiedere la modulistica, informazioni e chiarimenti riguardo la misura. Le istanze per la concessione del beneficio possono essere presentate dai residenti del Comune di Bari entro il 31 dicembre, secondo i criteri previsti dal bando.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento