rotate-mobile
Economia

Periferie, dal Comune fondi per le nuove attività commerciali

Pronto il bando 'Map' per sostenere l'avvio di piccole imprese e negozi in "contesti urbani periferici interessati da carenza di attrezzature e servizi". Tra le aree individuate ex frazioni, San Paolo ma anche alcune zone dei quartieri Libertà e Madonnella

Incentivare l'avvio di nuove piccole imprese in aree periferiche della città che mancano di "attrezzature e servizi", ma anche nelle zone più centrali che necessitano di un rilancio e di un particolare sostegno al tessuto economico.

E' questo l'obiettivo del nono bando MAP che verrà a breve pubblicato dal Comune di Bari. Le risorse messe a disposizione da Palazzo di Città ammontano complessivamente a circa 1 milione 151mila euro.

Tra le zone interessate, risultano non solo i quartieri periferici come San Paolo, San Girolamo, Stanic, Japigia, inclusi i territori delle ex frazioni (Carbonara, Ceglie, Loseto, Torre a Mare, Catino- S.Spirito, Enziteto-Palese Macchie), ma anche zone semiperiferiche, come Madonnella, Libertà, Picone-Carrassi-S.Pasquale, e alcune aree del San Nicola-Murat.

TUTTE LE AREE INDIVIDUATE DAL BANDO

In generale, i principali ambiti d’intervento, sono "i contesti urbani periferici e marginali interessati da carenza di attrezzature e servizi, degrado degli edifici e degli spazi aperti e processi di esclusione sociale, ivi compresi i contesti urbani storici interessati da degrado del patrimonio edilizio e degli spazi pubblici e da disagio sociale; i contesti urbani storici interessati da processi di sostituzione sociale e fenomeni di terziarizzazione; le aree dismesse, parzialmente utilizzate e degradate".

"Abbiamo scommesso non solo su aree periferiche e semiperiferiche, ma anche su zone centrali che necessitano però di interventi incisivi a sostegno del tessuto economico e imprenditoriale - commenta l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone - È il caso del quartiere Libertà,  che vorremmo rilanciare anche finanziando le piccole e medie imprese presenti, in continuità con l’analisi e la programmazione avviate con il DUC. In ballo ci sono risorse importanti che, se correttamente investite, possono  certamente fare la differenza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Periferie, dal Comune fondi per le nuove attività commerciali

BariToday è in caricamento