Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Pagamenti bloccati, lavoratori Ge.Sa in sciopero. La denuncia della Cgil: "Sostituiti da interinali"

Protesta dei dipendenti della società di servizi del Baricentro per la mancata ricezione di diverse mensilità arretrate. E il sindacato attacca: "Violato il diritto allo sciopero, dipendenti sostituiti da personale interinale"

Quarto giorno di sciopero per i dipendenti della Ge.Sa, la società di servizi operante presso il centro commerciale Il Baricentro. Alla base della protesta dei lavoratori - impiegati presso Hotel Club-Il Baricentro, Gran Caffè e Bouvette Garuda il mancato pagamento di diverse mensilità.

In particolare, spiega la Cgil, i dipendenti aspettano di ricevere "le spettanze di agosto e 14esima mensilità 2016 e le 11 rate su 12 sottoscritte dal verbale di transazione del 09 gennaio 2016 (retribuzioni arretrate 2013-2014-2015)".

Ai pagamenti arretrati, però, si aggiunge anche un'altra circostanza, denunciata dal sindacato, che per questo ha presentato oggi una denuncia all'Ispettorato del lavoro. I lavoratori in sciopero - secondo il sindacato - sarebbero stati sostituiti da lavoratori interinali, fatto che rappresenterebbe una violazione del diritto di sciopero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagamenti bloccati, lavoratori Ge.Sa in sciopero. La denuncia della Cgil: "Sostituiti da interinali"

BariToday è in caricamento