Nuova base Wizz Air all'aeroporto di Bari: in arrivo tre rotte per Bologna, Torino, Verona e più voli per Milano Malpensa

La compagnia aerea sceglie per la sua espansione il capoluogo pugliese, che diventa terza base italiana. Previste tre nuove destinazioni interne, mentre passano da 7 a 11 i collegamenti settimanali per lo scalo milanese

Wizz Air sceglie l'aeroporto di Bari per la sua terza base in Italia. Da dicembre, come annunciato oggi, la compagnia aerea baserà al 'Karol Wojtyla' un Airbus A321. Dal capoluogo pugliese partiranno anche tre nuove rotte per Bologna, Torino, Verona. La frequenza sulla rotta Bari-Milano Malpensa sarà incrementata da 7 a 11 voli settimanali. A livello nazionale, altri tre nuovi collegamenti saranno attivati da Milano Malpensa per Napoli, Brindisi, Lamezia Terme e una nuova rotta che collega Catania con Verona, a partire da Dicembre 2020.

L'ulteriore sviluppo dell'offerta di Wizz Air da Bari, Milano Malpensa e Catania, così come l'istituzione della terza base italiana a Bari, sottolineano l'impegno a lungo termine della compagnia ad offrire più accessibili e green opportunità di viaggio ai suoi passeggeri italiani. Wizz Air ha iniziato a volare su Bari nel 2010, e da allora ha trasportato circa 1 milione di passeggeri da e per la città. L'istituzione della base creerà più di 40 nuovi posti di lavoro in modo diretto.  Con questo investimento, Wizz Air  contribuirà allo sviluppo economico e alla creazione di centinaia di nuovi posti di lavoro nel mercato locale. 

Tiziano Onesti , Presidente di Aeroporti di Puglia, commenta: “L’accordo con Wizz Air di oggi suggella una collaborazione iniziata fin dal 2009 e sviluppata in continuità con la strategia di AdP di ampliare i mercati serviti, con particolare riferimento a quelli emergenti dell’Europa dell’Est, nonché di diversificare l’offerta da parte dei vettori internazionali e low cost. AdP e Wizz Air, con tale accordo, si focalizzano  anche sul mercato nazionale che rappresenta nell’immediato il principale volano di una auspicata rapida ripresa del trasporto aereo. Non si tratta solo di inaugurare o annunciare una rotta ; oggi Wizz apre una base in Puglia , diventiamo ancora più partner e condividiamo insieme lo sviluppo di Collegamenti che vedono Bari, prima, e Brindisi , più avanti, quali punti di riferimento di una crescita condivisa del network . Questo il senso di aprire una base operativa in Puglia , non solo semplice destinazione ma location che rientra in un progetto industriale più ampio e per questo strategico .  Tutto ciò al fine di riagganciare le dinamiche di crescita del traffico degli aeroporti pugliesi, già programmate nel Piano Strategico. Wizz Air, inoltre, nonostante la contingente situazione di crisi pandemica, sta potenziando e rinnovando la flotta aerea con i nuovi A321 Neo, a bassa emissione, in linea con gli obiettivi che anche AdP si pone, tra i pochi aeroporti europei aderenti al Global Compact dell’ONU, di tutela dell’Ambiente. L’accordo con 
Wizz Air non potrà che contribuire a stimolare tutti gli operatori del Territorio pugliese, pubblici e privati, al fine di creare, insieme agli aeroporti, un ecosistema che consenta alla Puglia di continuare ad essere un luogo di attrazione di flussi turistici, di insediamenti industriali, di ricerca e sviluppo e di opportunità”

George Michalopoulos, Chief Commercial Officer di Wizz Air, dichiara: “L'annuncio di oggi sottolinea il nostro impegno nei confronti dell'Italia e la forza del modello di business di Wizz Air nel continuare ad espandere la nostra presenza in questo periodo difficile per il settore. La creazione della nostra terza base in Italia con un velivolo moderno all'avanguardia sottolinea l'importanza del mercato italiano per le nostre operazioni. Siamo lieti di introdurre nuove rotte nazionali a tariffe bassissime: tre da Bari, tre da Milano Malpensa, una da Verona e Catania. Mantenendoci agli standard più elevati dei nostri protocolli di sanificazione, siamo fiduciosi che le tariffe allettanti di Wizz Air e l'ottima rete di rotte renderanno i viaggi accessibili a un numero sempre maggiore di passeggeri in Italia.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento