rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Corte dei Conti approva il bilancio della Regione, ma il giudizio passa con due criticità

I giudici della sezione regionale di controllo hanno confermato la parificazione per l'anno 2018, con due appunti riguardo programmazione e spesa sanitaria

Approvato - con qualche criticità - il rendiconto generale della Regione Puglia per l'anno di esercizio 2018. La conferma è arrivata dalla sezione regionale di controllo per la Puglia della Corte dei Conti, che in mattinata ha emesso il giudizio di parificazione. La decisione ha evidenziato che è stato assicurato l'obiettivo del pareggio di bilancio, "peraltro oltre misura - precisano i giudici contabili - ossia mediante il superamento dello stesso di una somma più alta di quanto fosse necessario per realizzarlo, generando una capacità di spesa inespressa per circa 290 milioni di euro".

Sul giudizio pesano però due criticità, ovvero "una grandissima difficoltà nella programmazione delle spese, un neo molto rilevante per la Regione" e "l'enorme spesa sanitaria con grandissime difficoltà di gestione che non si riescono ancora a superare" ha spiegato il procuratore generale Carmela De Gennaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corte dei Conti approva il bilancio della Regione, ma il giudizio passa con due criticità

BariToday è in caricamento