Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia

Biotecnologie tra chimica e ambiente: studenti a lavoro nell'Experience lab

L'ultima tappa prima dell’ingresso in azienda per svolgere 720 ore di stage: i giovani dalla Fondazione Biotech for life Its academy hanno acquisito ulteriori competenze tecnico professionali

LECCE - Si è concluso da pochi giorni l'Experience lab delle biotecnologie applicate alla chimica e all'ambiente, parte integrante dell’offerta formativa 2023-25 messa in campo sul territorio regionale dalla Fondazione Biotech for life Its academy. L’Istituto tecnologico superiore, nato nell’ottobre 2022, su iniziativa di un ampio partenariato pubblico-privato e promosso dall’istituto tecnico “Grazia Deledda” di Lecce, opera nell’area tecnologica chimica e nuove tecnologie della vita e forma studenti e studentesse in grado di inserirsi nell’ambito della produzione e della ricerca biotecnologica.

I percorsi sono strutturati, su base regionale, tenendo conto delle esigenze emergenti all’interno dei comparti produttivi delle biotecnologie agrarie, agroalimentari, biomediche, farmaceutiche, energetiche, ambientali, oltre che quelle applicate alla cura e al benessere della persona. Mentre è in fase di lavorazione la programmazione 2024-26, gli allievi iscritti al biennio precedente sono alle prese con l'Experience lab, ultima tappa prima dell’ingresso in azienda per 720 ore di stage. Non solo dunque "power skills", discipline scientifiche di base e competenze tecnico professionali da mettere in ordine in 1800 ore di percorso abilitante al lavoro, ma soprattutto numerose tappe in laboratorio per fare propri metodi e strumenti applicativi delle biotecnologie più innovative.

La prima tappa nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Biotech for Life Irs Academy e l'Itta Pacinotti di Taranto, dove governance e un selezionato team di docenti hanno accolto l’opportunità targata Its, mettendo a disposizione risorse logistiche e umane in un’azione formativa con immediate ricadute occupazionali e sociali, a beneficio dei territori di Taranto, Provincia e dell’intera Puglia.

In attesa dei prossimi corsi in Wellness e Cosmetic specialist (Lecce), Digital biogreen specialist (Taranto), Biomedical Tlc specialist (Bari), Biotech lab specialist (Foggia), si annotano i prossimi appuntamenti di didattica attiva e collaborative learning presso il Disteba (Dipartimento di scienze e tecnologie biologiche ed ambientali) dell’Università del Salento e il Cnr Nanotech (Istituto di nanotecnologia) di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biotecnologie tra chimica e ambiente: studenti a lavoro nell'Experience lab
BariToday è in caricamento