Lunedì, 2 Agosto 2021
Economia

Brussels Beer Challenge, premiate cinque birre artigianali pugliesi

Medaglia d'argento per la Costanza D'Aragona del Birrificio Castel del Monte di Ruvo di Puglia, menzione d'onore per il Birranova di Triggianello

La Puglia sbanca al Brussels Beer Challenge, la competizione internazionale dedicata alla birra che si è svolta dall'1 al 3 novembre nella capitale belga.  Trenta birre artigianali pugliesi si sono affermate tra 600 campioni di 15 Paesi, valutati 'alla cieca' da 50 degustatori internazionali. Cinque le etichette che hanno poi ottenuto un premio: medaglia d'oro per la Terrarossa del Birrificio B94 di Lecce, Pale&Amber Ale - Strong/Extra Special e medaglia d'argento per la Costanza D'Aragona del Birrificio Castel del Monte di Ruvo di Puglia (Bari), Pale&Amber Ale - American IPA. Poi tre menzioni d'onore: A' ROSC del Birrificio Opus Grain di Sansevero di Foggia, Red Ale - Irish Red Ale; LIGHT di Gruit di Brindisi, Pale&Amber Ale - Bitter e Negramara extra di Birranova di Triggianello BA, Pale&Amber Ale - English IPA. Plausi significativi anche agli altri giovani imprenditori pugliesi per le etichette Birrificio Svevo, Bas, Birrapulia, Birrificio Agricolo Altamurano, Birrificio Decimoprimo, Birrozza, I Peuceti, e Birragastrofonici.

Grande soddisfazione per i risultati portati a casa dalle birre pugliesi è stata espressa dall'assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni. "Vincere è sempre bello - ha sottolineato Nardoni - ma quando accade in casa di chi è uno dei più grandi produttori di birra al mondo è doppiamente entusiasmante", e convince "di aver investito bene nel tentativo di dare sempre maggiore impulso alla produzione di birra artigianale e di qualità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brussels Beer Challenge, premiate cinque birre artigianali pugliesi

BariToday è in caricamento