Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Bridgestone taglia la produzione: "Previsto un calo delle vendite nel 2013"

La riduzione riguarderà tutti gli stabilimenti europei del gruppo. Preoccupati gli operai di Modugno. Ingrosso (Rsu Cgil): "Non dobbiamo allarmarci, ma speriamo non incida sulle trattative"

La comunicazione ufficiale dell'azienda è arrivata ieri: la Bridgestone taglierà la produzione di pneumatici nei prossimi mesi. La decisione presa dai vertici di Bruxelles riguarda tutti gli stabilimenti europei del gruppo, ma di certo per gli operai della Bridgestone di Modugno, che da settimane lottano per scongiurare la chiusura della fabbrica, è stato un nuovo colpo.

A far scattare la decisione del management europeo è stato il calo di vendite che l'azienda ha registrato nel primo trimestre del 2013, a cui si sono aggiunte previsioni negative per il successivo trimestre. Secondo le stime, infatti, mantenendo i livelli di produzione attuali a fine giugno l'azienda si ritroverebbe con circa 2 milioni di pneumatici invenduti. Di qui la scelta di ridurre la produzione, 'spalmando' i tagli su tutti gli stabilimenti europei.

Per gli operai di Modugno si tratta di una notizia che va ad aggiungersi ad una situazione già delicata, e non lasciarsi prendere dalla preoccupazione è difficile. Ma i sindacati invitano alla calma. "Non bisogna allarmarsi più di tanto per queste fermate forzate, - spiega Vincenzo Ingrosso, Rsu Cgil - erano in preventivo visto il prolungarsi della crisi, ce lo aspettavamo prima o poi,sappiamo tutti che ogni inizio anno le immatricolazioni subiscono una brusca frenata". Ma in ogni caso l'attenzione resta puntata sulle trattative per evitare la chiusura dello stabilimento e sul prossimo incontro in programma al Ministero dello Sviluppo economico: "Speriamo però - sottolinea Ingrosso - che quest'altro stop non incida sull'esito finale della riunione del 5 aprile a Roma".

Intanto il prossimo 2 aprile la RSU di stabilimento si riunirà per definire le modalità di queste giornate di stop alla produzione (che saranno all'incirca 19), con l'obiettivo principale di limitare il più possibile i contraccolpi negativi di questa riduzione sui salari degli operai.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bridgestone taglia la produzione: "Previsto un calo delle vendite nel 2013"

BariToday è in caricamento